+393461326700
fattidistoriateatro@gmail.com

LA TREGUA DI NATALE

Natale 1914. La guerra è iniziata da pochi mesi, e si è già dimostrata ben peggiore di quanto si potesse immaginare.

Nelle trincee di Ypres, tra Francia e Germania, alcuni soldati tedeschi cantano canzoni natalizie. Dall’altra parte, alcuni scozzesi rispondono quasi subito, senza pensarci.

E’ l’inizio di una tregua non scritta che per un solo giorno blocca la battaglia e fa solidarizzare i nemici, fino a scambiarsi regali e organizzare addirittura, il giorno successivo, una partita di calcio. Un episodio poetico e quasi leggendario, censurato in ogni modo dagli alti comandi, ma dimostrato da lettere e fotografie.

Perché anche nella disumanità bestiale di una guerra si può trovare un cantuccio per restare uomini, nonostante tutto.

#pace #PrimaGuerraMondiale #scuole

HIGHLIGHTS: L’episodio ha ispirato il film belga “Joyeux Noel”, candidato agli Oscar nel 2006, nonché nel 1982 il videoclip della canzone di Paul McCartney “Pipes of peace”  e nel 2014 la pubblicità natalizia di Sainsbury, famoso  department store britannico